La Crociera Aerea del Decennale del 1933 
home uomini mezzi mezzi propaganda diariodibordo link link link

 

Tappa Azzorre – Lisbona

Distanza
Partenza
Arrivo
Durata
km. 1400
1933-08-09 - 07:25:00
1933-08-09 - 15:15:00
07:50:00

Comunicato ufficiale del 1933: "La seconda Squadra aerea atlantica č partita stamane dalle Azzorre diretta a Lisbona. Le tre squadriglie dislocate ad Horta hanno regolarmente decollato alle ore 5,22 locali. Le cinque squadriglie dislocate a Ponta Delgada hanno anche esse iniziato il decollo alle prime luci dell'alba. Undici apparecchi si sono regolarmente innalzati. Il dodicesimo, l'"I-Rani", pilotato dai capitano pilota Celso Ranieri e dal tenen-te pilota Enrico Squaglia, con a bordo il sergente maggiore motorista Luigi Cremaschi ed il sergente marconista Aldo Baveri, per cause non ancora accertate ha capotato in partenza. Il tenente pilota Enrico Squaglia, le cui condizioni si sono aggravate per sopraggiungere della commozione cerebrale, č deceduto. Gli altri componenti dell'equipaggio hanno riportato leggere contusioni. Il generale Balbo ha dato ordine agli ultimi tre idrovolanti di sospendere la partenza nell'attesa che lo specchio d'acqua fosse sgombrato dall'apparecchio che aveva suběto l'incidente. I tre idrovolanti hanno potuto decollare alle ore 7,55 locali. A mezzogiorno i servizi marconigrafici della Marina portoghese sono entrati in comunicazione con la Squadra, che alle ore 15,11, dopo aver sorvolato Lisbona, ha iniziato l'ammaraggio, salutala da salve di artiglieria, dall'urlo delle sirene e dalle acclamazioni altissime di un'immensa folla. Alle ore 16,32 tutti i venti apparecchi della Squadra partiti all'alba dalle Azzorre avevano ammarato. Successivamente, alle ore 17,55, hanno ammarato gli ultimi tre apparecchi che avevano decollato da Ponta Delgada alle 7.55."